IL TRADING ALGORITMICO AD ALTA FREQUENZA: UN’ANALISI GIURIDICO-ECONOMICA

18,00


IL TRADING ALGORITMICO AD ALTA FREQUENZA: UN’ANALISI GIURIDICO-ECONOMICA

L’innovazione costituisce per l’apparato sociale il primo e più importante precursore di progresso, e dovrebbe rappresentare uno dei principali strumenti in grado di produrre in modo sostanziale un miglioramento delle condizioni di vita delle persone.
In questo filone si inserisce il presente lavoro di tesi che ha ad oggetto lo studio di un fenomeno tanto innovativo quanto dirompente che ha caratterizzato in modo più che incisivo un particolare settore dell’economia, quello dei mercati finanziari. Più in dettaglio, nel presente elaborato si intende analizzare il funzionamento e la regolamentazione della cosiddetta negoziazione algoritmica ad alta frequenza (high-frequency trading – HFT) con lo scopo di apprezzare come questa tecnica di investimento, che è figlia dell’innovazione tecnologica e che da essa dipende imprescindibilmente, abbia rivoluzionato completamente la finanza; in seconda istanza si pongono interrogativi su quali siano le eventuali implicazioni di tipo giuridico e gli strumenti per far fronte all’esigenza di arginare eventuali diseguaglianze ed abusi.

Disponibile

COD: 978-88-6950-387-0 Categoria:

Info Aggiuntive

Peso264 g
Dimensioni17 x 24 x 016 cm
Allestimento

Brossura

Formato

24×17

Pagine

264

Lingua

Italiano

ISBN Cartaceo

978-88-6950-387-0

Anno

2019

Autore

Del Viscovo Mattia