L’avvento dei motori. L’automobilismo nella Napoli del primo Novecento

In offerta!

14,00 12,60


L'avvento dei motori. L'automobilismo nella Napoli del primo Novecento
L'avvento dei motori. L'automobilismo nella Napoli del primo Novecento

Aston Martin, Ford, Fiat e tante altre case automobilistiche si dividevano il mercato a inizio Novecento. Anche Napoli fu presente per una breve stagione e con una centralità impensata nell’industria delle quattro ruote, spesso cambiando a ritmo incalzante zoccoli, cocchieri e fruste, in freni, cambi e frizioni. L’automobilismo made in Naples è stato un sogno col mito della fuoriserie, della vettura sportiva che incarnasse l’ideale dell’uomo moderno, audace, ruggente e facoltoso. Non era solo questione di far auto, ma di fabbricare uno stile di vita. Luigi Casaretta descrive con uno schema unico e sodo, che si serve di numerosi e ricchissimi dati, tutta una costellazione societaria, guardandola dall’interno: dal segreto dei consigli d’amministrazione all’opinione pubblica. Passa per il marketing, per la pubblicità, per le evidenti relazioni tra aziende rivali, che sorgono e muoiono velocemente, spesso le une sulle ceneri delle altre, assorbendone reciprocamente capitali, uomini e conoscenze. Porta ai lettori financo le preoccupazioni tangibili degli imprenditori, restituendone la viva voce, intervallando la storia delle singole imprese napoletane con l’affresco della storia economica globale, e commentando criticamente i come e i perché delle sorti della breve avventura dell’automobilismo all’ombra del Vesuvio.

Disponibile

COD: 978-88-6950-269-9 Categoria:

Info Aggiuntive

Peso1500 g
ISBN

978-88-6950-269-9

Pagine

72

Anno

2018

Formato

15×21

Allestimento

Brossura

Lingua

Italiano

Autore

Casaretta Luigi