Ragazzi difficili oggi

In offerta!

6,2113,50


Il volume Ragazzi difficili rappresenta un classico nell’ambito della letteratura pedagogica, un testo che racchiude in se sia elementi afferenti alla pedagogia generale e sociale, ma anche a quella speciale, nato dall’esperienza dello stesso autore come direttore, negli anni ’60, dell’istituto minorile Beccaria di Milano. In particolare, Bertolini opera una classificazione tra diverse tipologie di soggetti devianti: ragazzi difficili, ossia quegli individui che hanno «difficoltà a diventare soggetti»; ragazzi a rischio che vivono in situazioni dove manca l’ordine materiale (povertà, disagio abitativo, insicurezza economica, contesto sociale degradato) e l’ordine relazionale (storie familiari e situazioni particolari, come forme di rifiuto, abbandono); ragazzi disadattati, soggetti incapaci di adattarsi all’ambiente e alla società, i quali hanno reagito mettendo in atto comportamenti sbagliati, come fughe da casa, abbandono scolastico, piccoli furti; ragazzi delinquenti, cioè i minori che hanno infranto le regole del codice penale, i quali possono incorrere in forme di devianza secondaria.

Leggi qui un’anteprima.

Svuota
Sfoglia la lista dei desideri
COD: 6950-214-9-6950-220-0 Categoria:

Info Aggiuntive

Peso200 g
ISBN Ebook

978-88-6950-220-0

ISBN Cartaceo

978-88-6950-214-9

Pagine

184

Anno

2017

Formato

17X24

Allestimento

Brossura

Formato

Cartaceo, E-Book

Lingua

Italiano

Autore

Simonetta Costanzo