Ti vedo/mi vedi

In offerta!

15,00 13,50


Ti vedo/mi vedi
Ti vedo/mi vedi

Parole ed immagini, strumenti attraverso i quali in questo libro si è cercato di trasferire aldilà dei protagonisti, le emozioni di un corso di fotografia i cui partecipanti sono stati i detenuti del carcere di Secondigliano. La fotografia è uno strumento potente, capace di svelarci il mondo e contemporaneamente di mettere a nudo la mente di chi fotografa: non si possono dimenticare le espressioni intente di chi segue le lezioni sullo sfondo delle finestre sbarrate. Più di ogni altra cosa, però, rimane nella memoria la straordinaria galleria di ritratti dei partecipanti. Volti a cui ‘fuori’ forse non presteremmo attenzione, o da cui forse distoglieremmo lo sguardo, che nelle foto si impongono alla nostra attenzione, che si affermano e sono qui a ricordarci una verità semplice che troppo spesso dimentichiamo, abituati come siamo a giudicare sulla base di preconcetti e ideologie: in carcere ci sono persone. Non pretesti di dibattito, non numeri a sostegno di una tesi o di un’altra, solo persone. Grazie agli autori di questo lavoro per avercelo ricordato.

Disponibile

COD: 978-88-88688-96-1 Categoria:

Info Aggiuntive

Peso151 g
ISBN

978-88-88688-96-1

Pagine

36

Anno

2011

Formato

21×21

Allestimento

Brossura

Lingua

Italiano

Autore

AAVV